biografia

Carlo Carbone nasce a Salerno il 6 agosto 1981.

Nel 1999 consegue la maturità classica presso il Liceo Ginnasio Statale "E. Perito" di Eboli (SA).

Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” nell’anno accademico 2002/2003 con il punteggio di 110/110 e lode, discutendo la tesi La responsabilità civile del notaio, relatore il Ch.mo Prof. Avv. Raffaele Rascio. La tesi discussa consegue il I Premio Paolo Guglielmetti 2005 conferito dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” per la migliore Tesi di Laurea in Diritto civile nell’anno accademico 2002/2003.

Consegue l'abilitazione all’esercizio della professione forense nella sessione d'esami 2006. Nel 2007 vince il I Premio Michele Iannicelli conferito dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Salerno.

Nel 2008 supera il concorso per titoli ed esami, per l'accesso al Dottorato di ricerca in Disciplina della libertà di concorrenza, XXIV Ciclo, presso l’Università degli Studi di Perugia. Consegue il titolo di Dottore di Ricerca a seguito di esame finale del 13 marzo 2012.

Supera il concorso notarile bandito con D.D. 18 luglio 2006, al suo primo tentativo, e dal 10 marzo 2011 al 10 aprile 2011 esercita le funzioni di coadiutore nei Distretti Riuniti di Salerno, Nocera Inferiore, Vallo della Lucania e Sala Consilina. Dal 24 giugno 2012 al 18 marzo 2012 esercita le funzioni notarili nei Distretti Riuniti di Potenza, Lagonegro e Melfi, nella sede di Muro Lucano. Dal 19 marzo 2012 al 7 settembre 2014 è Notaio in Roccadaspide, nei Distretti Riuniti di Salerno, Nocera Inferiore e Vallo della Lucania. Dall'8 settembre 2014, è Notaio in Pontecagnano Faiano (SA), nel medesimo Distretto. Dal giugno 2012, ha ufficio secondario in Battipaglia (SA).

Nel giugno 2010 pubblica la prima edizione di Nuovi Casi Notarili, opera in tre volumi (Mortis causa, Inter vivos, Diritto Commerciale) dedicata allo studio per il concorso notarile, contenente 45 casi interamente ideati e svolti dall'autore, completi di atto, motivazione e parte teorica. L'opera riscuote un successo immediato, che, dopo più ristampe, richiede, già nel 2011, la pubblicazione di una nuova edizione ampliata ed aggiornata, e, contestualmente, la pubblicazione di Nuovissimi Casi Notarili, altri tre volumi, contenenti, ciascuno, ulteriori 11 casi per ciascuna materia. Nel 2013 la serie continua con Ultimi Casi Notarili, settimo volume unico, contenente 9 casi per ciascuna materia. In occasione dell'ultima pubblicazione, segue l'uscita di Le disavventure di Romolo Romani, esilarante divertissement sulla figura del notaio, cui riserva la prefazione.

Nel 2015, dopo cinque anni di lavorazione, esce (editore CEDAM) il primo volume (notariato e atti notarili, atti mortis causa, atti tra vivi) dell'attesissimo "Formulario Commentato degli atti notarili", monumentale opera contenente migliaia di formule di atti, e il commento a tutte le normative di primario interesse notarile.
Il 26 maggio 2016 viene pubblicato il secondo volume (atti tra vivi di diritto commerciale, regime tributario).

In ottobre 2017, con CEDAM, torna al genere "casi" e pubblica (sia in cartaceo che in formato ebook) il fortunato "Casi Notarili", contenente 8 casi per ciascuna materia, corredati da note a margine e commenti esplicativi delle scelte redazionali e delle soluzioni, e da materiali di dottrina e giurisprudenza. In novembre 2017 rilascia per il portale Altalex intervista interamente dedicata alla preparazione per il concorso notarile.

Dopo una prima lezione nel giugno 2010 (I diritti di abitazione e di uso in favore del coniuge superstite), dal settembre 2011 è stabilmente, con Lodovico Genghini e Paolo Simonetti, tra i docenti della Scuola napoletana per le professioni legali s.r.l. di Napoli, per la quale cura il ciclo di lezioni mortis causa.

Nel 2011 è cultore dell'insegnamento "Teoria e prassi notarile" presso l'Università Telematica Ecampus di Roma, docente il Notaio Adolfo de Rienzi.

biografia

PREMI

I Premio Paolo Guglielmetti 2005 conferito dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” per la migliore Tesi di Laurea in Diritto civile discussa nell’anno accademico 2002/2003: La responsabilità civile del notaio;

I Premio Michele Iannicelli 2007 conferito dal Consiglio dell’ordine degli avvocati di Salerno per produzioni scritte e dibattimento orale in relazione a un noto caso di responsabilità professionale medica.

CONVEGNI E SEMINARI

E’ stato relatore, tra gli altri, nei seguenti Convegni :

- Il contratto: teoria, prassi, prospettive evolutive, 19 giugno 2009, presso l’Università Telematica “Ecampus” di Roma, organizzato dall’Editore Cedam, con il patrocinio dell’Accademia del Notariato;

- Il cittadino tradito, il cittadino leso, 5 marzo 2010, Roma, Grand Hotel Tiziano, organizzato da Adusbef, dal Consiglio dell’ordine degli avvocati di Lecce, dall’Editore Cedam, dall’Università degli Studi di Roma “Ecampus” con il Patrocinio della Regione Puglia.

- Il danno non patrimoniale da inadempimento, 19 maggio 2010, Camera dei Deputati, Sala delle Colonne, organizzato dalla Lega Italiana dei diritti dell’uomo, dall’Editore Cedam, con il Patrocinio della Camera dei Deputati, dell’Accademia del Notariato, dell’Università degli Studi di Roma “Ecampus”.

Ha curato per la società di formazione Altalex, nel 2011, due seminari dal titolo:

Le società a responsabilità limitata: novità e prospettive evolutive, nelle sedi di Roma (Centro Congressi Cavour, 16 giugno 2011) e Bologna (Zahnhotel Europa, 5 luglio 2011).

Il 26 gennaio 2012 ha tenuto una lectio magistralis in materia di successioni presso la scuola notarile “Franco Lobetti Bodoni”, del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Torino e Pinerolo, nell’ambito del corso tenuto dal Notaio Michele Vaira.

Ha tenuto, il 26 novembre 2012, la lezione introduttiva al programma di successioni nel corso di Istituzioni di Diritto Privato dell'Università di Bari Aldo Moro, Titolare il Ch.mo Prof. Fabrizio Volpe, dal titolo I tipi di successione nell'evoluzione dell'ordinamento giuridico.

Ha tenuto, il 5 dicembre 2013, la lezione conclusiva del programma di successioni nel corso di Istituzioni di Diritto Privato dell'Università di Bari Aldo Moro, Titolare il Ch.mo Prof. Fabrizo Volpe, dal titolo Il sistema della quota mobile nell'ambito del ciclo di incontri "Seminari con le professioni".