201401.05
0
0

UNA CORSA CONTRO IL TEMPO … PER EMANUELE!

Una corsa contro il tempo … per Emanuele!
Il 7 marzo 2014, con atto ricevuto dal Notaio Avv. Carlo Carbone è stato costituito il Comitato Una corsa contro il tempo per Emanuele O.N.L.U.S. , in corso di iscrizione all’Albo delle Onlus.
Il Comitato si propone la raccolta di fondi per consentire al giovane battipagliese Emanuele Scifo, affetto da pseudo-ostruzione intestinale cronica benigna, nel breve tempo indicato dai medici, un delicato intervento di trapianto multi viscerale senza fegato, possibile in pochissime strutture al mondo.
Si è arrivati alla costituzione del comitato per garantire una maggiore trasparenza delle operazioni di raccolta fondi; tale raccolta si svolge con modalità ben identificate da volantini distribuiti in modo capillare sul territorio, ossia con piccoli contributi in salvadanai presso attività autorizzate e munite di contrassegno del comitato, con bonifico bancario su conto corrente IBAN IT27B0101076094100000000456 intestato a Scifo Emanuele presso Banco di Napoli – Gruppo Intesa o tramite ricarica poste pay n. 4023600658748464.
E’ inoltre possibile contribuire versando direttamente su conto corrente postale n. 001018649184 intestato a Comitato Una corsa contro il tempo per Emanuele onlus oppure, per gli importi più rilevanti, mediante donazioni in forma di atto pubblico, in regime fiscale agevolato.
Per informazioni sulle attività del Comitato è possibile scrivere all’indirizzo email comitatocorsaonlus@libero.it, oppure rivolgersi direttamente al Presidente e legale rappresentante, signora Cianci Annamaria, Viale Manfredi 13, 84091 Battipaglia (SA) tel. 0828303232.
Per informazioni sul Comitato e sulle donazioni in forma pubblica, per le entità più rilevanti, in regime fiscale agevolato, si è reso disponibile, in via assolutamente gratuita, il Notaio Avv. Carlo Carbone, che ha ufficio anche in Battipaglia (SA), Via Adige 62 (tel. 0828370586 – email: info@notaiocarlocarbone.it).
Il Comitato tiene a precisare le modalità di esecuzione della raccolta fondi e diffida qualunque altra iniziativa non autorizzata (es. raccolte porta a porta).
Il Comitato assicura inoltre la trasparenza della propria attività, consegnando ad ogni ente, istituto scolastico o esercente, ricevuta delle donazioni effettuate.
Qualsiasi eccedenza rispetto allo scopo che il Comitato persegue sarà devoluta ad attività della medesima natura.

EMANUELE

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someonePrint this page

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *